Borgo dei Borghi 2019 – Elenco dei partecipanti per ogni Regione (come votare)

Torna su Rai3 la nuova edizione del concorso Borgo dei Borghi che premia il borgo più bello d’Italia.

Per il 2019 è stata confermata la formula dello scorso autunno con 3 borghi partecipanti per ogni Regione (per un totale di 60) che si sfideranno per la conquista dell’ambito riconoscimento.

Il concorso, dopo l’edizione aggiornata dello scorso autunno, viene confermato in prima serata su Rai3 a partire da domenica 22 settembre per 5 puntate in cui saranno presentati tutti i 60 borghi.

L’unica differenza nel regolamento rispetto all’anno precedente è che i borghi sono stati divisi in 20 gruppi, uno per ogni Regione che si sfideranno per partecipare alla finalissima. All’ultima puntata, infatti, prenderanno parte 20 borghi, 1 per Regione.

I 60 borghi sono stati scelti dall’associazione “I borghi più belli d’Italia” suddivisi tra 40 novità e 20 borghi che già hanno partecipato negli anni passati (e in alcuni casi anche vinto). Tra i borghi che hanno già partecipato sono stati selezionati quelli che hanno ottenuto i migliori posizionamenti nelle precedenti partecipazioni.

Per l’edizione del Borgo dei Borghi 2019 per la Sicilia ci saranno Castelmola (in provincia di Messina), Palazzolo Acreide (in provincia di Siracusa) e Ganci (in provincia di Palermo) che ha già partecipato e vinto nel 2014.

Le votazioni per la sfida tra i 3 borghi di ogni Regione sono già aperte. E’ possibile votare 1 borgo per Regione ogni 24 ore sulla pagina rai.it/borgodeiborghi/ fino al 17 ottobre (per votare dovete registrarvi o avere un account RaiPlay).

Per la finalissima, invece, il Borgo dei Borghi 2019 sarà scelto dal televoto (50%) e dalla giuria degli esperti (50%).

Il Borgo dei Borghi 2019 – L’elenco dei 60 borghi partecipanti suddivisi per ogni Regione:

Abruzzo: Caramanico Terme (Pescara), Castel del Monte (L’Aquila), Pescocostanzo (L’Aquila)

Basilicata: Brindisi di Montagna (Potenza), Castelmezzano (Potenza), Rotondella (Matera)

Calabria: Bova (Reggio Calabria), Fiumefreddo Bruzio (Cosenza), Rocca Imperiale (Cosenza)

Campania: Castellabate (Salerno), Montesarchio (Benevento), Sant’Angelo dei Lombardi (Avellino)

Emilia Romagna: Bobbio (Piacenza), Verucchio (Rimini), Vigoleno (Piacenza)

Friuli Venezia Giulia: Sesto al Reghena (Pordenone), Strassoldo (Udine), Toppo (Pordenone)

Lazio: Caprarola (Viterbo), San Felice Circeo (Latina), Vitorchiano (Viterbo)

Liguria: Brugnato (La Spezia), Laigueglia (Savona), Noli (Savona)

Lombardia: Bienno (Brescia), San Benedetto Po (Mantova), Tremosine (Brescia)

Marche: Gradara (Pesaro Urbino), Montecosaro (Macerata), Moresco (Fermo)

Molise: Bagnoli del Trigno (Isernia), Ferrazzano (Campobasso), Pesche (Isernia)

Piemonte: Cella Monte (Alessandria), Monforte d’Alba (Cuneo), Vogona (Verbano Cusio Ossola)

Puglia: Bovino (Foggia), Maruggio (Taranto), Sternatia (Lecce)

Sardegna: Atzara (Nuoro), Castelsardo (Sassari), San Teodoro (Sassari)

Sicilia: Castelmola (Messina), Ganci (Palermo), Palazzolo Acreide (Siracusa)

Toscana: Barga (Lucca), Castiglione di Garfagnana (Lucca), Cetona (Siena)

Trentino Alto Adige: Chiusa (Bolzano), Gais (Bolzano), Tassullo (Trento)

Umbria: Bettona (Perugia), Lugnano in Teverina (Terni), Panicale (Perugia)

Valle d’Aosta: Chamois, Fénis, Gressoney-Saint-Jean

Veneto: Borghetto di Valeggio (Verona), Fratta Polesine (Rovigo), San Giorgio di Valpolicella (Verona)

error: