Le Aree Marine Protette presenti in Sicilia

Le aree marine protette (AMP) sono delle aree naturali che comprendono una determinata zona di mare di elevato interesse naturalistico e storico che viene tutelata con una rigida normativa per proteggere le specie presenti e l’ambiente circostante.

Le aree marine, inizialmente osteggiate da pescatori e speculatori di vario genere, negli anni, oltre a tutelare l’habitat e la biodiversità, hanno ottenuto una serie di benefici tra cui quello di far aumentare la cattura di pesci nelle vicine aree di pesca a sostegno di determinate attività economiche.

In Italia ci sono 27 aree marine protette, di cui 6 si trovano in Sicilia che insieme alla Campania è la Regione con più aree naturali marine tutelate.

La prima area marina protetta è stata istituita proprio in Sicilia, nell’Isola di Ustica, nel 1986. Dopo in ordine sono arrivate le aree marine delle Isole Egadi (nella foto il panorama che si può ammirare da Erice), delle Isole Pelagie, dell’area tra Capo Gallo e l’isola delle Femmine, del Plemmirio e delle Isole Ciclopi.

Le aree protette sono principalmente circoscritte in 3 zone: A, B e C.

Nella zona A non è ammessa nessun tipo di attività (pesca, transito, balneazione), infatti sono delle zone a riserva integrale. Nelle zone B e C a riserva generale e parziale, invece, sono ammesse diverse attività, tutte però regolamentate.

La lista delle Aree Marine Protette (AMP) presenti in Sicilia e i territori che ne fanno parte:

Area marina protetta Isola di Ustica (istituita nel 1986, la prima in Italia. Tra l’altro i fondali di Ustica sono riconosciuti come un sito di interesse comunitario da parte dell’Unione Europea)

Riserva naturale marina Isole Egadi (istituita nel 1991 è la più estesa d’Europa con il tratto di mare che comprende le isole di Favignana, Levanzo e Marettimo e gli scogli di Maraone e Formica)

Area marina protetta Isole Pelagie (istituita nel 2002 a tutela del tratto di mare intorno alle isole di Lampedusa, Linosa e Lampione)

Area naturale marina protetta Capo Gallo – Isola delle Femmine (istituita nel 2002 a tutela dell’area tra Capo Gallo, che ricade nel Comune di Palermo, e l’isola delle Femmine, nell’omonimo comune)

Area naturale marina protetta del Plemmirio (istituita nel 2004 a tutela della costa orientale lungo la Penisola della Maddalena nel Comune di Siracusa)

Area marina protetta Isole Ciclopi (istituita nel 2004 a tutela del tratto di mare che comprende il borgo di Aci Trezza, l’arcipelago delle Isole dei Ciclopi e il tratto tra Capo Mulini e Punta Aguzza, tutti ricadenti nel territorio del comune di Aci Castello in provincia di Catania)

error: