La lista degli arcipelaghi siciliani e delle isole in Sicilia

Tra le curiosità sul territorio andiamo a conoscere la lista degli arcipelaghi siciliani e le tante altre isole minori presenti lungo le coste in Sicilia.

La Sicilia è la più grande isola italiana e del Mediterraneo e la settima isola più grande dell’Europa. Il territorio amministrativo della Regione Siciliana include tante altre isole, alcune delle quali hanno dato vita a degli arcipelaghi siciliani.

Tra isole, isolotti, scogli e faraglioni complessivamente ci sono circa 285,4 km² di territorio che a livello di superficie regionale rappresenta l’1,11% della Sicilia. Di queste però solo 19 isole (compresa quella più grande) sono abitate, le altre sono piccole isole sparse lungo la costa, alcune delle quali però sono diventate mete turistiche per svariati motivi.

A livello di grandezza, dopo l’isola di Sicilia, l’isola più grande tra le altre è Pantelleria (84,55 km²) che precede di gran lunga l’isola di Lipari (37 km²) e quella di Salina (27 km²).

Gli arcipelaghi siciliani sono tutti molto noti da turisti e vacanzieri perché rappresentano alcune delle principali mete turistiche. Nella lista ci sono arcipelaghi conosciuti come quello delle Eolie, le Egadi e le Pelagie, mentre gli altri due sono molto più piccoli ma ugualmente noti come le isole dello Stagnone e le isole Ciclopi (la leggenda sulla formazione).

Tra le altre isole in Sicilia ci sono due “grandi” isole, località turistiche, due piccole sorprese e tanti isolotti minori disabitati o quasi.

In questi anni alcuni tra gli arcipelaghi e le isole sono diventate aree marine protette per difendere e tutelare il patrimonio naturalistico.

Nel dettaglio ecco i 5 arcipelaghi siciliani e le relative isole di cui sono composte

Arcipelago delle Isole Eolie (Messina) composto da Lipari, Salina, Vulcano, Stromboli, Panarea, Alicudi, Filicudi e dalle isole minori disabitate di Strombolicchio, Basiluzzo e Lisca Bianca (le tre più grandi).

Arcipelago delle Isole Egadi (Trapani) composto da Favignana, Marettimo, Levanzo, Formica e le isole minori di Maraone e Preveto.

Arcipelago delle Isole Pelagie (Agrigento) composto da Lampedusa, Linosa, isola dei Conigli e Lampione.

Arcipelago delle Isole dello Stagnone (Trapani) composto da isola di San Pantaleo (Mozia), isola La Scuola, isola Grande e Santa Maria.

Arcipelago delle isole Ciclopi (Catania) composto dall’isola Lachea e dai faraglioni Grande, di Mezzo e degli Uccelli.

La lista delle altre principali isole minori presenti in Sicilia

Tra le altre isole in Sicilia che non fanno parte di arcipelaghi ci sono Ustica e Pantelleria, due isole che amministrativamente fanno Comune a parte.

Tra le curiosità sulle isole presenti in Sicilia da segnalare la presenza delle isole di Ortigia e dell‘isola delle Palme che sono rispettivamente i centri storici di Siracusa e Augusta.

Poi tra le diverse isole minori disabitate (o quasi) note al grande pubblico ci sono isola Bella a Taormina, isola della Colombaia a Trapani, isola delle Femmine nell’omonimo Comune in provincia di Palermo, isola Vendicari nell’omonima riserva a Noto, isola Piccola e Grande a nel borgo di Marzamemi e l’isola di Capo Passero e delle Correnti a Portopalo di Capo Passero.

error: