Mostre in Sicilia

Alla Galleria d’arte moderna di Palermo arriva la mostra su Francesco Trombadori (orari e biglietti)

La Galleria d’arte Moderna di Palermo per gli eventi dell’anno di Capitale Italiana della Cultura ospita la mostra “L’essenziale verità delle cose. Francesco Trombadori”.

Una rassegna dedicata al pittore Francesco Trombadori, originario di Siracusa, che comprende oltre 60 tele, alcune delle quali dedicate alla sua Sicilia e alla sua città natale, eseguite nella prima parte del Novecento.

L’esposizione è organizzata da Civita Mostre con il sostegno dell’Associazione Amici di Villa Strohl-Fern, della GAM, del Comune di Palermo e di Roma Capitale, città che ha precedentemente ospitato e organizzato l’evento.

I dettagli sulle opere esposte nella mostra dedicata a Francesco Trombadori a Palermo

Francesco Trombadori è un pittore del Novecento nato a Siracusa, città che con le sue bellezze e le sue opere (una su tutte il quadro di Santa Lucia di Caravaggio) lo ha fatto avvicinare al mondo dell’arte e della pittura. Dopo gli anni scolastici si trasferì a studiare all’Accademia delle Belle Arti di Roma grazie a cui si formò e iniziò a muovere i primi passi nel campo dell’arte moderna.

Il titolo della mostra allestita presso la GAM di Palermo prende spunto da un pensiero di Trombadori sulle differenze tra l’arte moderna e quella antica, per lui “l’arte moderna come è anche antica, solo quella che riesce ad esprimere l’essenziale verità delle cose con profonda umanità e spiritualità…”.

La mostra, curata da Giovanna Caterina De Feo e dalla Sovrintendenza Capitolina, prevede l’esposizione di quasi 60 tele, realizzate tra il 1915 e il 1961, e di numerosi disegni, libri, cataloghi di altre mostre e articoli di giornale che arricchiscono il percorso espositivo di storie e dettagli.

Tra i dipinti esposti ci sono ritratti, nudi, nature morte e tanti paesaggi di Roma ma anche della sua Sicilia che nonostante la lontananza l’ha sempre portata nel cuore.

Tra le opere in cui è protagonista la Sicilia segnaliamo “Siracusa Mia”, un’affascinante veduta del Teatro Greco con Ortigia e il mare sullo sfondo, la “Fonte di Aretusa”, “La Marina di Siracusa”, la “Casa con i fichi d’India” e molti altri paesaggi.

Info su giorni e orari di apertura e sul costo dei biglietti per visitare la mostra su Francesco Trombadori alla GAM

La mostra è allestita presso la Galleria d’arte Moderna situata in via Sant’Anna n.21 a Palermo.

Il calendario di apertura prevede le visite dal martedì alla domenica dalle ore 9.30 alle 18.30. Il venerdì e il sabato sono previste delle aperture straordinarie con orari di chiusura posticipati alle 22.00 (la biglietteria chiude sempre 1 ora prima) in cui è possibile effettuare la visita guidata dell’esposizione (solo su prenotazione tramite il numero 091.8431605 o l’email [email protected]).

Il costo del biglietto per vedere la mostra su Francesco Trombadori è di 10 euro, ridotto a 7 euro per over 65, ragazzi tra i 19 e i 25 anni, gruppi di minimo 15 persone.

E’ possibile anche acquistare un biglietto cumulativo per vedere la mostra e le opere permanenti del Museo d’arte moderna al costo complessivo di 12 euro.

Ingresso gratuito, invece, per tutti i minorenni, le visite scolastiche, i disabili, gli accompagnatori, le guide turistiche, i giornalisti e gli studenti dell’Accademia delle Belle Arti di Palermo.

La mostra “L’essenziale verità delle cose. Francesco Trombadori” sarà aperta al pubblico fino al 2 settembre 2018.

error: