A Marsala la mostra del pittore Alberto Gianquinto (orari e costo biglietti)

A Marsala al Convento del Carmine è ospitata la mostra dal titolo “Alberto Gianquinto. Nello Studio. Opere 1960-2002”. Una personale del pittore nato a Venezia ma dalle origini siciliane che nella sua carriera si è imposto come uno dei più autorevoli artisti del colorismo italiano.

La rassegna culturale del pittore originario di Paceco (Trapani) è stata organizzata dall’Ente Mostra di Pittura Contemporanea insieme agli Archivi Alberto Gianquinto.

I dettagli sulle opere esposte nella personale Alberto Gianquinto. Nello Studio. Opere 1960-2002

La personale di Alberto Gianquinto ha l’obiettivo di rendere omaggio alla carriera dell’artista di origini siciliane che, dopo 30 anni dall’ultima mostra, torna in Sicilia.

L’artista, deceduto nel 2002, ha sempre avuto un buon rapporto con la sua terra d’origine, infatti nel corso della vita ha soggiornato continuamente sull’isola.

Alberto Gianquinto è stato uno dei protagonisti dell’arte della seconda parte del Novecento, una delle più importanti figure del colorismo italiano.

La personale, curata da Sergio Troisi, prevede l’esposizione di 40 opere in cui sono rappresentate nature morte, oggetti e spazi dal forte valore di emblema, le bagnanti che si rifanno all’arte di Cézanne, Matisse e Picasso, le figure monumentali ispirate alle icone della maternità e degli antichi miti greci, fino alle opere che ritraggono i passaggi familiari di Asolo.

Tutte opere in cui il colore assume un compito centrale diventando architettura del quadro.

Info sul calendario di apertura e sul costo dei biglietti della mostra di Alberto Gianquinto

L’esposizione è stata allestita all’interno dei locali del Convento del Carmine, situato nell’omonima piazza a Marsala.

Il calendario di apertura prevede le visite dal martedì alla domenica dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 19.00 alle 21.00.

La mostra è chiusa tutti i lunedì e anche il giorno di Ferragosto.

Il costo del biglietto per vedere i quadri di Alberto Gianquinto è di 3 euro; ingresso gratuito per studenti, disabili e over 65.

La personale di Alberto Gianquinto rimarrà aperta al pubblico fino al 15 ottobre 2017.

error: