Gli orari per visitare la mostra di Guttuso-Incorpora-Messina a Linguaglossa

Nel periodo autunnale in tutta la Sicilia continuano le esposizioni culturali di un certo rilievo, come quella organizzata a Linguaglossa dal titolo “Guttuso-Incorpora-Messina. Inedite visioni ai piedi dell’Etna” che permette di vedere le opere di tre grandi artisti come il pittore Renato Guttuso, l’artista Salvatore Incorpora e lo scultore Francesco Messina.

La rassegna culturale è stata organizzata a Linguaglossa, piccolo centro della provincia di Catania, dall’Associazione Culturale Salvatore Incorpora, custodita dai figli dell’artista, dal Comune di Linguaglossa e dall’Assessorato ai Beni Culturali della Regione Sicilia ed è curata dai critici d’arte Vittorio Sgarbi e Antonio D’Amico.

I dettagli della mostra “Guttuso-Incorpora-Messina. Inedite visioni ai piedi dell’Etna” visitabile a Linguaglossa fino al 31 Ottobre 6 novembre 2016

La scelta di organizzare questo importante evento culturale in questo piccolo centro etneo è dovuta al fatto che la cittadina di Linguaglossa è il punto comune che lega questi tre grandi artisti. Salvatore Incorpora era originario della Calabria ma a Linguaglossa ha vissuto molti anni della sua vita; lo scultore Francesco Messina era originario proprio della cittadina etnea mentre il pittore Guttuso era un siciliano innamorato della sua terra.

La mostra prevede l’esposizione di una quarantina di opere dei tre artisti così suddivise: 22 tele di Renato Guttuso; 11 dipinti di Salvatore Incorpora e 7 sculture di Francesco Messina.

Le opere fanno parte di collezioni private, alcune delle quali mai esposte fino ad ora sia a livello regionale che nazionale. Si dividono tra quelle dedicate alla Sicilia e quelle che riguardano i temi di nature morte, nudi, problematiche sociali, vicende nazionali e paesaggi.

Tra le opere esposte segnaliamo le tele Incendio alla Cancelleria Apostolica e Stampa clandestina di Renato Guttuso; le sculture della Venere del Brenta e del Ritratto di Salvatore Quasimodo di Francesco Messina e i dipinti di Salvatore Incorpora denominati il Paesaggio (Vecchie case a Linguaglossa), Zappini trainati dai buoi e Prigionieri costruiscono il ponte sull’Oder distrutto dai bombardamenti.

Un incontro particolare fra tre artisti che non si sono mai incontrati ma che attraverso le loro opere hanno raccontato la seconda metà del Novecento.

Il calendario con gli orari e i giorni di apertura della rassegna dedicata ai tre grandi artisti con ingresso gratuito

La rassegna culturale si svolge presso la Sala Espositiva Incorpora del Museo Francesco Messina, in Piazza Annunziata n.3, a Linguaglossa in provincia di Catania.

Per visitare la mostra “Guttuso-Incorpora-Messina. Inedite visioni ai piedi dell’Etna” sono disponibili i seguenti orari: dal martedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20 (lunedì chiuso).

E’ possibile visitare l’esposizione fino al 31 Ottobre 6 novembre con ingresso gratuito.

error: