Mostre in Sicilia

A Taormina per il G7 la mostra sul Futurismo “Il Futuro sopravvenuto” (orari e costo biglietti)

A Taormina tra gli eventi culturali organizzati per il prossimo G7 segnaliamo la mostra dedicata al Movimento Futurista Italiano, dal titolo “Il Futuro sopravvenuto. Arte-azione, comunicazione e post-umano nel Futurismo”.

Nei locali dell’ex chiesa del Carmine fino al 14 giugno è possibile ammirare alcune opere dei più importanti artisti del Futurismo come Giacomo Balla, Carlo Carrà, Umberto Boccioni, Mario Sironi e molti altri.

Questa rassegna culturale è patrocinata dal Comune di Taormina, insieme alla Regione Sicilia e ad una serie di associazioni culturali e di albergatori della città.

L’esposizione è curata da Giancarlo Carpi e Giuseppe Stagnitta con la collaborazione di Serena Dell’Aira.

Le opere e gli artisti in mostra nella rassegna dedicata al Futurismo in corso a Taormina

Nella cornice dell’affascinante centro storico di Taormina, precisamente nei locali dell’ex chiesa del Carmine, è stata allestita una prestigiosa mostra sul Futurismo italiano.

Questo appuntamento culturale rientra tra gli eventi per il G7 che si svolgerà proprio a Taormina alla fine del mese di maggio e sarà visitabile per l’intero periodo primaverile.

La mostra “Il Futuro sopravvenuto. Arte-azione, comunicazione e post-umano nel Futurismo” prevede l’esposizione di oltre 70 opere che appartengono alle principali collezioni, come quella del Futur-Ism, la collezione Ventura, Trust Aletta e Fondazione Cirulli.

Il tema da cui prende spunto la mostra è quello della tecnologia e del mondo in cui viviamo che ci obbligano ad avere un legame con l’”altro” tecnologico che già i futuristi avevano riprodotto nelle loro sperimentazioni.

La rassegna è divisa in 4 spazi espositivi in cui, oltre ai quadri, troviamo sculture, fotografie, manifesti e installazioni sonore.

Tra le opere ammirabili ci sono il “Complesso plastico colorato di frastuono + Velocità” di Giacomo Balla e gli altri quadri di artisti futuristi come Umberto Boccioni, Carlo Carrà, Mario Sironi, Romolo Romani, Giulio D’Anna, Julius Evola, Carlo Erba, Bruno Munari e molti altri.

Le info sui giorni e gli orari di apertura e sul costo dei biglietti della mostra Il Futuro Sopravvenuto

La mostra dedicata all’Avanguardia Futurista si svolge presso i locali dell’ex chiesa del Carmine, situati nell’omonima piazza (raggiungibile da una traversa verso la fine di corso Umberto, poco prima di raggiungere Porta Catania), a Taormina.

Il calendario di apertura prevede le visite dal martedì al venerdì con l’orario 10.00 – 13.00 e 16.00 – 20.00, mentre il sabato, la domenica e i festivi è prevista l’apertura con l’orario continuato 10.00 – 20.00 (giorno di chiusura il lunedì).

Il costo del biglietto della mostra “Il Futuro sopravvenuto” è di 7 euro (intero), ridotto a 5 euro per alcune categorie, mentre per i gruppi delle scuole è previsto un costo di 4 euro solo su prenotazione da effettuare tramite l’email [email protected]

La mostra è stata inaugurata l’11 marzo ed è visitabile fino al 14 giugno 2017 (salvo proroghe).

error: